News

Motori elettrici in corrente continua a spazzole Diametro 77mm

I motori elettrici M77 sono motori elettrici in corrente continua a spazzole di taglia maggiore prodotti da Ride.

Sono disponibili due versioni base, M77x40 e M77x60 che si differenziano per la lunghezza e, quindi, per le prestazioni. E’ possibile comunque realizzare versioni personalizzate di lunghezza compresa fra queste due.

Rispetto ai motori M63, i motori a spazzole CC M77 offrono ulteriori opzioni costruttive. Questi motori elettrici sono predisposti infatti per disporre di portaspazzole ed encoder sia nella flangia anteriore che posteriore. Queste possibilità permettono di adattare sempre al meglio la costruzione del motore a spazzole e magnete permanente all’applicazione o al tipo di riduttore cui viene applicato.

La definizione della posizione del portaspazzole e dell’encoder sono parzialmente mostrate in queste schede tecniche. Per ulteriori dettagli rimandiamo a discussione tecnica.

Le caratteristiche elettriche e meccaniche principali, relative a prestazioni e configurazioni standard possibili, possono essere dettagliatamente analizzate nelle schede tecniche interattive ad essi dedicate, dove sono pure indicati in tabella i dati elettromeccanici per le tensioni standard 12V e 24V.

Anche per i motori CC diametro 77mm è possibile determinare la curva caratteristica preferita.

 Le curve caratteristiche interattive si ottengono inserendo nelle apposite caselle il numero di giri a vuoto e la tensione di alimentazione desiderati.

Ogni curva caratteristica offre la possibilità di vedere per ogni punto del grafico i valori di coppia, corrente, velocità ed efficienza.

Gli alberi ed il filtro EMC possono essere selezionati tra i disponibili e completano la configurazione del motore elettrico M77 a spazzole a magnete permanente.

Eventuali richieste di alberi speciali o particolari cablaggi possono essere allegate alla “Richiesta di quotazione” da compilare in fondo alla scheda tecnica.

I motori elettrici CC a spazzole diametro 77mm  RIDE presentano l’opzione dell’encoder integrato nel motore.

Senza infatti compromettere le prestazioni elettriche, è previsto l’equipaggiamento di encoder sia per la versione M77x40 che per la versione M77x60. In tal caso i motori elettrici con encoder prendono la dicitura M77x40-H e M77x60-H.

L’encoder si trova all’interno del motore.

A seconda delle versioni, l’encoder si può trovare sia nella parte anteriore che in quella posteriore e permette di evitare di dover applicare un encoder esternamente al motore, che implicherebbe aumento di ingombri e di costi di produzione.

La configurazione ideale può essere scelta tra le opzioni proposte in ogni scheda tecnica.

L’encoder può essere ad uno o due sensori di Hall, alimentato a 5V o a 20V, e l’anello magnetico può avere due o più poli. L’elenco dei magneti disponibili compare nel configuratore.

Per maggiore chiarezza, sono rappresentate le immagini del circuito di alimentazione del/dei sensori con la disposizione dei cavi nel connettore, l’immagine dell’anello scelto con le polarità indicate ed il grafico del relativo segnale in uscita.

Al termine della configurazione è possibile salvare in  formato PDF la scheda con le opzioni scelte e con la curva caratteristica.