Motoriduttori Epicicloidali

Motoriduttori epicicloidali in corrente continua a spazzole e a magneti permanenti, ovvero motoriduttori epicicloidali CC o motoriduttori epicicloidali DC.

I motoriduttori epicicloidali sono realizzati assemblando motori RIDE e riduttori epicicloidali della IMS:GEAR.

Il catalogo dei motoriduttori epicicloidali elettrici CC è diviso in sottocategorie. Ognuna è identificata dal diametro esterno dello statore, dalla lunghezza del rotore del motore elettrico e dal diametro del riduttore epicicloidale, in mm, dalla presenza del sensore di Hall.

Il riduttore epicicloidale può avere struttura in plastica (PK) o in metallo (PM). La configurazione in metallo può essere sia con ruote dentate a denti dritti, che a denti elicoidali, più silenziosa, chiamata “Low Noise” e identificata con la sigla “LN” (es. PM62 con denti dritti e PM62LN con denti elicoidali).

I riduttori epicicloidali, a seconda del rapporto di riduzione, possono essere ad uno, due, tre o quattro stadi.

In ogni sottocategoria è quindi possibile scegliere la versione “standard” o “potenziata” del motore, con o senza encoder.

Per meglio supportare il cliente nella scelta e definizione dei motoriduttori epicicloidali a spazzole in corrente continua da utilizzare, Ride pubblica schede tecniche interattive configurabili.

in questo modo Ride si rivolge a quei clienti che necessitano di motoriduttori epicicloidali elettrici CC personalizzati, ma sempre assemblabili con processi standard collaudati ed automatizzati che permettano costi di produzione competitivi e l’affidabilità irrinunciabile in ogni settore di impiego.

Tra i modelli proposti di motoriduttori epicicloidali in corrente continua a magnete permanente, per ogni diametro si può optare per la versione di motore CC “standard” o “potenziata”. La differenza tra motore elettrico “standard” e “potenziato” si ottiene dalla lunghezza del rotore. Maggiore è la lunghezza del rotore, maggiore è la coppia di spunto raggiungibile ed anche la potenza massima erogata dal motore DC a spazzole.

Ogni diametro di motore elettrico a spazzole a magnete permanente ha le proprie caratteristiche costruttive, che ne condizionano le successive varianti e quindi anche i campi di applicazione. Infatti i motori DC con statore imbutito rappresentano sì le versioni più automatizzate, ma anche le meno flessibili, ovvero le meno adattabili a speciali richieste.

I riduttori epicicloidali possono essere configurati scegliendo il rapporto di riduzione, che ne vincola poi il numero di stadi e di conseguenza la lunghezza.

Tutti i motoriduttori epicicloidali a spazzole e magnete permanente Ride sono disponibili con e senza encoder, che può essere costituito da uno o due sensori di Hall, alimentati a max. 5V o a max. 20V con disponibili anelli magnetici a diversi numeri di poli.

Nella sezione dedicata alla configurazione dell’encoder è possibile visualizzare il circuito dell’encoder, la distribuzione dei cavi nel connettore, l’anello magnetico con indicati i poli magnetici ed il segnale in uscita dell’encoder.

All'interno di ogni scheda tecnica sarà poi possibile vedere il disegno del motoriduttore epicicloidale CC in cui sono indicate le quote dimensionali principali.

Per i riduttori epicicloidali sono rappresentati sia i valori di resistenza meccanica di riferimento (coppia, peso, carichi radiali e assiali) sia le principali quote dimensionali.

Nella scheda interattiva sarà possibile scegliere il perno del riduttore, richiedere un particolare cablaggio allegandone nel Form di richiesta le specifiche, scegliere il tipo di filtro EMC e configurare la curva caratteristica.

La curva caratteristica del motoriduttore epicicloidale elettrico CC può essere configurata inserendo il numero di giri a vuoto del motore CC, la tensione di alimentazione ed il rapporto di riduzione desiderati. Una volta apparsa la curva sarà possibile visualizzare sul grafico, punto per punto, i valori di coppia, corrente, velocità ed efficienza, per meglio valutare l’utilizzabilità del motore CC a spazzole nell’applicazione cui è destinato.

 

... Leggi
M42ph_pm42

Diametro 42/39_P_42

Motori in corrente continua M42/39 e riduttori epicicloidali P_42 in plastica o in metallo (Low N...

_50a1530_6_cavi

Diametro 42_P_42

Motori in corrente continua M42 e riduttori epicicloidali P_42 in plastica o in metallo (Low Nois...

300600

Diametro 59_P_52

I motoriduttori epicicloidali in corrente continua M59_P_52 sono costituiti da motori elettrici...

301600

Diametro 63_P_62

I motoriduttori epicicloidali in corrente continua M63_P_62 sono costituiti da motori elettrici a...